Phrases, Quotations and Aphorisms on ideas


Una nuova idea è delicata. Può essere uccisa da uno starnuto o da uno sbadiglio; può venire pugnalata da una barzelletta o preoccuparsi fino a morire dal movimento del sopracciglio destro di una persona. (Charles H. Brower)

Altri vanno a letto con le loro amanti; Io con le mie idee. (José Marti)

Nessun esercito può resistere alla forza di un’idea il cui momento è arrivato. (Victor Hugo)

L’utopia di un secolo spesso diviene l’idea volgare del secolo seguente. (Carlo Dossi)

Le idee dominanti di un’epoca sono sempre state soltanto le idee della classe dominante. (Karl Marx)

Un’idea non è di destra né di sinistra. È un’idea. Buona o cattiva. (Gianroberto Casaleggio)

Niente è più pericoloso di un’idea quando questa idea è l’unica che si ha. (Alain)

Si è l’uomo della propria idea; ci sono assai meno idee che uomini, e così tutti gli uomini della stessa idea si somigliano. (Marcel Proust)

Ho poche idee, ma confuse. (Ennio Flaiano)

Con l’idee donna Prassede si regolava come dicono che si deve far con gli amici: n’aveva poche; ma a quelle poche era molto affezionata. Tra le poche, ce n’era per disgrazia molte delle storte; e non eran quelle che le fossero men care. (Alessandro Manzoni)

Chi uccide un uomo per difendere delle idee, non difende delle idee, ma uccide un uomo. (Jean-Luc Godard)

Le idee folli e squilibrate hanno la fastidiosa tendenza a diffondersi e radicarsi. (Terry Pratchett)

Solo i saggi possiedono delle idee; la maggior parte dell’umanità ne è posseduta. (Samuel Taylor Coleridge)

Nulla si difende con così tanto calore quanto quelle idee a cui non si crede. (Leo Longanesi)

Come si sa, funzione propria del genio è fornire idee ai cretini venti anni dopo. (Louis Aragon)

Il miglior modo per chiarirsi le idee è quello di spiegarle a un’altra persona. (Arthur Conan Doyle)

Noi non amiamo mai nessuno: amiamo, soltanto, l’idea che abbiamo di qualcuno. Ciò che amiamo è un nostro concetto, vale a dire, amiamo noi stessi. (Fernando Pessoa)

Prendi una buona idea e mantienila. Inseguila, e lavoraci fino a quando non funziona bene. (Walt Disney)

Se siete posseduti da un’idea, la trovate espressa ovunque, ne sentite persino l’odore. (Thomas Mann)

Abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione: loro vi guideranno in qualche modo nel conoscere cosa veramente vorrete diventare. Tutto il resto è secondario. (Steve Jobs)

Avere idee è facile; è la loro attuazione che è difficile. (Jeff Bezos, Amazon)

Molte idee crescono meglio quando vengono trapiantate in un’altra mente che non in quella da dove sono scaturite. (Oliver Wendell Holmes)

Le idee sono come i bambini. Non basta averli, bisogna anche farli crescere. (Daniel Picouly)

Le grandi idee spesso sembrano identiche a quelle stupide giusto fino al momento in cui funzionano. (Scott Adams)

Le idee ispirate dal coraggio sono come le pedine negli scacchi. Possono essere mangiate ma anche dare avvio ad un gioco vincente. (Goethe)

Sii meno curioso delle persone e più curioso delle idee. (Marie Curie)

Tante teste, tante idee. (Proverbio)

Le idee non sono di nessuno, sono di chi le esprime meglio. (Emilio Cecchi)

Non sono le idee che mi spaventano, ma le facce che rappresentano queste idee. (Leo Longanesi)

Se in un primo momento l’idea non è assurda, allora non c’è nessuna speranza che si realizzi. (Albert Einstein)

L’idea è come l’erba. Brama la luce, ama le folle, s’irrobustisce con gli incroci, cresce più forte se la si calpesta. (Ursula Le Guin)

Tutte le idee sono già nel cervello, come tutte le statue nel marmo. La ragione non fa che scoprirle. (Carlo Dossi)

Un ammasso di roccia cessa di essere un mucchio di roccia nel momento in cui un uomo la contempla avendo in mente l’idea di una cattedrale. (Antoine de Saint-Exupéry)

Lascio che le mie idee vadano in un prato – a volte le carezze del vento e le vibrazioni delle farfalle e il ronzio delle api è tutto ciò di cui hanno bisogno. (Fabrizio Caramagna)

Difendete le vostre idee ma state sempre pronti a cambiarle con quelle di un altro se vi sembrano migliori. (François Fenelon)

Rubare idee a una persona è plagio, rubarle a molti è ricerca. (Legge di Felson, Arthur Bloch, Legge di Murphy)

L’essenza del successo è che non è mai necessario pensare a una nuova idea da soli. È molto meglio aspettare che qualcun altro lo faccia, e poi copiarlo in ogni dettaglio, compresi gli errori. (Aubrey Menen)

Preferisco le idee agli ideali. (John Lennon)

Nessuno è più pericoloso di un uomo privo di idee, il giorno che ne avrà una gli darà alla testa come il vino a un astemio. (GK Chesterton)

Un’idea morta produce più fanatismo di un’idea viva; anzi, soltanto quella morta ne produce. Poiché gli stupidi, come i corvi, sentono solo le cose morte. (Leonardo Sciascia)

Alcuni lodano la mattina ciò che alla sera criticano; ma pensano sempre che l’ultima opinione è quella giusta. (Alexander Pope)

Gli dei muoiono. E quando muoiono davvero nessuno li piange o li ricorda. È più difficile uccidere le idee, ma prima o poi si uccidono anche quelle. (Neil Gaiman)

Da un’assemblea non è mai nata nessuna grande idea, ma in compenso vi sono morte moltissime idee sballate. (Francis Scott Fitzgerald)

Non si ha idea delle idee della gente senza idee. (Leo Longanesi)

Niente è più pericoloso di uno stupido che afferra un’idea, il che succede con una frequenza preoccupante. Se uno stupido afferra un’idea, è fatto: su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo. (Ennio Flaiano)

Non c’è idea nata da uno spirito umano che non abbia fatto scorrere il sangue sulla terra. (Charles Maurras)

L’abilità di convertire le idee in cose è il segreto del successo esteriore. (Henry Ward Beecher)

Le grandi idee arrivano nel mondo con la dolcezza delle colombe. Forse, se ascoltiamo bene, udiremo, tra il frastuono degli imperi e delle nazioni, un debole frullio d’ali, il dolce fremito della vita e della speranza. (Albert Camus)

Un’idea che non trova posto a sedere è capace di fare la rivoluzione. (Leo Longanesi)

Le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi. (Luigi Sturzo)

Le idee migliori sono proprietà di tutti. (Lucio Anneo Seneca)

Le idee sono per la letteratura ciò che la luce è per la pittura. (Paul Bourget)

Una povera idea ben scritta è più facile che venga accettata di una buona idea scritta poveramente. (Isaac Asimov)

Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento. (Winston Churchill)

Usiamo le idee semplicemente per nascondere la nostra malvagità, e il discorso semplicemente per nascondere le nostre idee. (Voltaire)

Sperare significa avere idee sbagliate sulla vita. (Gottfried Benn)

Ciascuno chiama idee chiare quelle che hanno lo stesso grado di confusione delle sue. (Marcel Proust)

Amoreggiate con le idee finché vi piace; ma quanto a sposarle, andateci cauti. (Arturo Graf)

Una definizione è come racchiudere una selvaggina di idee dentro le mura delle parole. (Samuel Butler)

Cattivo politico non è solo chi cambia troppo spesso idee; è anche chi non le cambia mai. (Roberto Gervaso)

Un’idea innaffiata dal sangue dei martiri non è detto che sia meno stupida di un’altra. (Gesualdo Bufalino)

Nella lotta delle idee, muoiono gli uomini. (Stanislaw Jerzy Lec)

Puoi calcolare la tua età dalla quantità di dolore che senti quando vieni in contatto con una nuova idea. (Pearl S. Buck)

Praticamente a tutti, mentre si stanno facendo una doccia, viene in mente un’idea. É la persona che esce dalla doccia, si asciuga e fa qualcosa a riguardo che fa la differenza.” (Nolan Bushnell)

Gli imprenditori sono persone che prendono l’acqua gelata che viene buttata sulle loro idee, la scaldano con l’entusiasmo, ne fanno vapore e si spingono avanti. (Harvey B. Mackay)

Bisogna moltiplicare le idee in modo che non vi siano guardiani sufficienti per controllarle. (Stanislaw Jerzy Lec)

La musica, in questo parente della poesia, rappresenta sentimenti piuttosto che idee; suggerisce delle idee, è vero, senza contenerle in sé. (Charles Baudelaire)

Le idee si assomigliano in modo incredibile, quando si conoscono. (Samuel Beckett)

Un’idea, perché sia una buona idea, deve essere anche spiegata in breve: deve stare in un biglietto da visita, o in una bustina di Minerva. (Bill Bernbach)

Tutti noi disponiamo di quattro elementi: l’intellettuale, l’emotivo, il sessuale e il fisico. Viviamo nelle idee, nelle emozioni, nei desideri e nei bisogni. (Alejandro Jodorowsky)

Per essere intelligente non basta avere molte idee, come non basta avere molti soldati per essere un buon generale.” (Nicolas Chamfort)

– Marv, hai qualche idea? – Ho milioni di idee: conducono tutte a morte certa. (Dal film Guida Galattica per autostoppisti)

Ho un mucchio di idee brillanti e nuove, ma quelle brillanti non sono nuove e le nuove non sono brillanti. (Marcel Achard)

Il rivoluzionario di un secolo è il conservatore del successivo. Il rivoluzionario inventa le idee. Quando le ha esaurite, il conservatore le fa sue. (Mark Twain)

Si hanno a disposizione dieci minuti per mettere in atto un’idea prima che questa ritorni nel mondo dei sogni. (Richard Fuller)

Il modo migliore per imporre una idea agli altri è quello di far credere che proviene da loro.” (Alphonse Daudet)

Tra l’idea e la realtà cade l’ombra. (Thomas Stearns Eliot)

Lavorare in collaborazione vuol dire perdere la metà del proprio tempo per spiegare all’altro che le sue idee sono stupide. (Georges Wolinski)

Le idee sono come le pulci, saltano da uno all’altro, ma non pungono tutti. (Stanislaw Jerzy Lec)

Esistono due generi di uomini: quelli che sanno maneggiare le idee, e quelli che sanno maneggiare gli uomini. E sono forse tra loro incompatibili. (Romano Amerio)

La religione non è soltanto un sistema di idee, è innanzitutto un sistema di forze. (Emile Durkheim)

Ci sono solo due tipi di studiosi; coloro che amano le idee e coloro che le odiano. (Alain)

Le parole riescono a cambiare colore alle idee. Edith Wharton)

Le idee racchiuse in se stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e si mescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura. (Gustavo Zagrebelsky)

Per avere delle idee originali, straordinarie e forse immortali, non si deve far altro che isolarsi dal mondo per pochi momenti, in modo così completo che gli avvenimenti più comuni sembrino essere nuovi ed insoliti e si rivelino in tal modo nella loro vera essenza. (Arthur Schopenhauer)

Kant era probabilmente il peggior scrittore mai visto sulla terra prima di Carlo Marx. Alcune delle sue idee erano davvero molto semplici, ma egli fece sempre in modo di farle sembrare incomprensibili. (HL Mencken)

La questione dell’origine delle idee è la stessa dell’origine delle parole. (Joseph de Maistre)

La decisione più importante della mia vita è stata la decisione di vivere obbedendo ai miei desideri, alle mie idee e ai miei sogni. (Reinhold Messner)

A questa città vorrei dire: gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (Giovanni Falcone)

La volgarità di un’idea si misura dal suo bisogno di proselitismo. (Mario Andrea Rigoni)

Le idee non fanno paura a chi ne ha (Vasco Pratolini)

Una volta che la mente di un uomo si è espansa grazie a una nuova idea, non tornerà mai più alle sue dimensioni originarie. (Oliver Wendell Holmes)

Le idee sono cose scivolose e sfuggenti. Meglio tenere un blocchetto di carta ed una matita sul tuo comodino, così da poterle fissare durante la notte prima che scappino via. (Earl Nightingale)

Io so con assoluta certezza di non possedere un talento speciale; la curiosità, l’ossessione e l’ostinata resistenza, unita all’autocritica, mi hanno portato alle mie idee. (Albert Einstein)

Molte grandi idee si sono perse perché le persone che le hanno avute non potevano sopportare di venire derise. (John Foster Dulles)

Il più grande ostacolo per avviare una società non sono le idee, i finanziamenti o l’esperienza. Sono le scuse. (Sarah Lacy)

Non c’è idea che non porti in sé la sua possibile confutazione, o parola la parola contraria. (Marcel Proust)

Le idee sono forze immateriali, ma hanno più potere del cervello fisico che ha dato loro origine. Esse hanno il potere di sopravvivere, dopo che il cervello che le ha create è tornato alla polvere. (Napoleon Hill)

Back to Notes